Utensili a batteria per il giardino: una soluzione amica della natura

in: Come? - tag: batteria decespugliatore motosega rasaerba tagliasiepi - il: 11 luglio 2017
Gli utensili a batteria per il giardino sono la soluzione ideale: meno rumori, meno vibrazioni, meno inquinamento e tanta più facilità di utilizzo. Ecco perché dovreste sostituire le vecchie macchine con i nuovi modelli a batteria! Noi l’abbiamo già fatto!

macchine a batteria per il giardinoL’evoluzione tecnologica “tocca” anche il mercato del giardinaggio e grazie alla ricerca e all’innovazione molti lavori tipici di chi ama il giardino possono diventare più facili e meno faticosi. In particolare nel “mondo” degli utensili motorizzati per la cura del giardino: già l’invenzione del rasaerba, nel 1940, è stata un grande passo in avanti, se consideriamo che prima i prati si tagliavano solo con la falce!

Dopo le macchine a scoppio sono arrivate quelle elettriche, molto più maneggevoli e facili da utilizzare ma con il vincolo del cavo della prolunga. Infine oggi possiamo contare sugli utensili a batteria per il giardino, che risolvono tutti i problemi!

È bene sapere che gli utensili a batteria ricaricabile per il giardinaggio esistono da decine di anni: oggi però stanno avendo un vero e proprio successo, sia perché la tecnologia ha migliorato le prestazioni delle batterie, sia perché la quotidianità dell’uso dei cellulari ci ha abituato al concetto di ricarica, prima poco radicato nel consumatore italiano.

La divisione Green Design de Il Germoglio ha analizzato l’offerta del mercato e tutti i vantaggi e gli svantaggi e abbiamo deciso di rinnovare il nostro “parco macchine” a favore degli utensili a batteria. Ecco cosa ci ha spinto!

UTENSILI A BATTERIA PER IL GIARDINO: PERCHE’ CONVIENE CAMBIARE

Rispetto agli attrezzi con motore a scoppio, gli utensili elettrici con batteria ricaricabile offrono notevoli vantaggi.

Anzitutto sono più leggeri e maneggevoli, perché non hanno la tanica con il carburante e, grazie all’elettronica, si accendono con un tasto e non con la corda per l’avviamento a strappo, tipico dei vecchi motori a scoppio. Il peso non è un elemento di poco conto, specialmente per utensili come le motoseghe o i soffiatori, che devono essere costantemente trasportati dall’operatore.

I motori elettrici inoltre hanno basse vibrazioni e sono molto silenziosi, due fattori che migliorano il comfort di utilizzo. Essendo silenziosi, possono essere utilizzati anche in luoghi o occasioni che non consentirebbero l’uso di un attrezzo a motore.

BASSI CONSUMI E NIENTE INQUINAMENTO

Molto importante è l’azzeramento delle emissioni inquinanti che, nel caso dei rasaerba, vengono inalate direttamente dall’utilizzatore che lo sta spingendo.

Senza dimenticare che, non utilizzando carburante ma elettricità, i costi di gestione sono decisamente inferiori. Se sposiamo soltanto un produttore, le batterie ricaricabili e i caricabatterie saranno comuni per tutti gli elettroutensili e anche questo aspetto riduce i costi di gestione.

Rispetto agli attrezzi elettrici con cavo di alimentazione, ovviamente il principale vantaggio degli utensili a batteria è il “distacco” dalla prolunga. Apprezzerete questo plus in particolare nell’utilizzo di alcuni utensili, come i soffiatori e i decespugliatori, che per loro natura richiedono un’ampia libertà di movimento all’interno del giardino. Inoltre si riduce a zero il rischio di tranciare il cavo di alimentazione con le lame della macchina: un rischio sempre presente.

Per quanto riguarda le prestazioni, con le moderne batterie le caratteristiche tecniche e la durata degli attrezzi a batteria sono assolutamente paragonabili con i modelli a scoppio o elettrici tradizionali. Le principali imprese, come Stihl che noi abbiamo scelto nel Garden Center Il Germoglio, hanno gamme di prodotti per tutte le esigenze: sia per i giardini di piccole dimensioni, sia per spazi di media grandezza, come la linea Compact di Stihl.

SEMPRE PIU’ SEMPLICI

Gli utensili a batteria più diffusi sono i raserba, i tagliasiepi, i decespugliatori, le motoseghe e i soffiatori. Per ogni utensile a batteria sono state concepite delle innovazioni specifiche, per rendere sempre più facile il loro utilizzo: come per esempio il tendicatena rapido per la motosega o l’asta orientabile per il decespugliatore.

Doppia accensione di sicurezzaDoppia accensione di sicurezza
Chiave di attivazioneChiave di attivazione
Asta orientabileAsta orientabile

Grande attenzione anche alla sicurezza, con l’introduzione di sistemi capaci di ridurre al minimo la possibilità di incidenti. Come l’accensione con doppio comando per evitare che le mani entrino in contatto con la catena della motosega in funzione, oppure la chiave di sicurezza che interrompe l’attività dell’elettroutensile.

Impugnature ergonomicheImpugnature ergonomiche
Indicatore del livello di ricaricaIndicatore del livello di ricarica
Tendicatena rapidoTendicatena rapido

I nuovi materiali e nuovi studi di design condizionano anche le forme dei nuovi utensili: compatti ed ergonomichi, hanno impugnature comodissime ed è ben evidente l’indicatore a led dello stato di carica della batteria.

Come coltivare gli Agapanthus: il fascino dei fiori blu indacothumb

Come coltivare gli Agapanthus: il fascino dei fiori blu indaco

il : -in: Piante e Fiori

Coltivare gli Agapanthus è un’ottima soluzione per dare un tocco di colore alle aiuole del giardino. Molto elegante e con ...

Continua a leggere
Come coltivare il peperoncino: scopri come scegliere la pianta più adatta a te!thumb

Come coltivare il peperoncino: scopri come scegliere la pianta più adatta a te!

il : -in: Piante e Fiori

Coltivare il peperoncino è facile e fa bene! Vieni a trovarci domenica 26 marzo dalle 9.30 alle 18.00: troverai più ...

Continua a leggere
Come coltivare le Orchidee in appartamentothumb

Come coltivare le Orchidee in appartamento

il : -in: Piante e Fiori

Coltivare le Orchidee in casa non è difficile: è sufficiente seguire alcuni semplici consigli! Le Orchidee sono famose in tutto ...

Continua a leggere

2 conversazioni su “Utensili a batteria per il giardino: una soluzione amica della natura”

  1. Rocco scrive:

    Scusate, ma la Stihl fa anche delle motoseghe così http://motosega-top.com/motosega-telescopica/ con quest’asta telescopica che permette di arrivare fin sopra le siepi? A me servirebbe proprio un modello del genere a batteria.

    1. Germoglio scrive:

      Buongiorno, Stihl realizza sia tagliasiepi sia motoseghe telescopiche: la principale differenza è nell’accessorio di taglio. Per il taglio delle siepi è sicuramente più adatto il primo, mentre se dobbiamo effettuare delle potature in altezza è meglio la motosega.
      In particolare consigliamo i tagliasiepi telescopici HLA65 e HLA85, che hanno rispettivamente un’altezza totale comprensiva della lama di 220-260 cm e 260-330 cm. Per la motosega telescopica, consigliamo il modello HTA65.
      Sono tutte di Stihl e funzionano a batteria. Alcuni modelli sono disponibili nel punto vendita, altri possono essere prenotati al nr 041-5740402 per consegna nell’arco di una settimana.
      Buon verde!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *