Seminare il prato a settembre: prendiamoci cura del tappeto erboso prima dell’autunno

in: Come? - tag: prato - il: 5 settembre 2017
Seminare il prato a settembre è un’ottima soluzione per rinfoltire il manto prima del freddo invernale. Ma in autunno ci sono altri interventi di manutenzione per migliorare il tappeto erboso.

Seminare il prato a settembre

Settembre, insieme ai primi mesi primaverili, è il periodo perfetto per seminare il prato. Quando il caldo diminuisce, si avvicina alle temperature ideali per le tipiche miscele di sementi per tappeti erbosi.

Le sementi avranno 2-3 mesi di tempo per attecchire e far crescere buone radici in grado di affrontare il freddo invernale. Inoltre le infestanti estive hanno finito il loro ciclo vitale e il terreno è pronte per nuove colture.

Sementi per pratoSementi per prato
Carrello spandiconcimeCarrello spandiconcime
Concime per pratoConcime per prato

SEMINARE IL PRATO A SETTEMBRE E NON SOLO

A settembre il prato ha bisogna anche di un intervento di concimazione, che tipicamente si effettua alla fine dell’estate. Solitamente quando le temperature si abbassano e l’aria più fresca favorisce la ripresa vegetativa e la formazione di nuovi germogli, dopo l’afa estiva.

Useremo un concime granulare specifico per tappeti erbosi, con un rapporto bilanciato di Potassio e Azoto, quest’ultimo con un rilascio a lenta cessione o programmata, per evitare gli effetti collaterali dovuti a un eccesso di Azoto. Con la lenta cessione l’Azoto viene rilasciato in 40 a 60 giorni.

Qualsiasi fertilizzante deve essere distribuito quando il prato ha le foglie asciutte e appena dopo un taglio. Per spargere in modo uniforme il concime, meglio utilizzare un carrello spandiconcime: è compatto, vanno dappertutto e velocizzano il lavoro, rendendo la distribuzione sicuramente più omogenea rispetto a un lancio manuale. Il concime viene “sparato” dal carrello spandiconcime per un diametro fino a 2-3 metri.

Infine per eliminare il feltro e migliorare l’aerazione del terreno, possiamo trattare il prato con un arieggiatore. Esistono modelli in versione manuale oppure motorizzata, in funzione delle dimensioni del prato da trattare.

Cura del prato: 10 consigli utili per coltivare un bel tappeto erbosothumb

Cura del prato: 10 consigli utili per coltivare un bel tappeto erboso

il : -in: Dottore delle Piante

La cura del prato spesso viene sottovalutata e invece il tappeto erboso è una delle componenti più importanti per la ...

Continua a leggere
Curare il prato in autunnothumb

Curare il prato in autunno

il : -in: Dottore delle Piante

Il prato in autunno richiede alcuni interventi di manutenzione importanti: è il periodo migliore per seminare, concimare e pensare alla ...

Continua a leggere
Afidi: come eliminarli dalle piante ornamentalithumb

Afidi: come eliminarli dalle piante ornamentali

il : -in: Dottore delle Piante

Gli Afidi sono un nemico delle nostre piante ornamentali, abbastanza diffuso in Italia: colpisce molte specie, sia d’appartamento sia veri ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *